Concerti rock: kit di sopravvivenza XX

Se anche tu come me sei un’appassionata frequentatrice di concerti e festival rock, forse sai di cosa sto parlando.

Ecco il tuo piccolo kit di sopravvivenza per uscire sana e salva dal live del tuo gruppo preferito.

Credits: Incase

Credits: Incase

1) Non bere prima

La pipì è nostra nemica. Per colpa di uno stimolo improvviso, una volta ho perso l’inizio di un concerto. Se non vuoi che capiti anche a te, non bere per almeno 2 ore prima dello spettacolo. Se sei un po’ incontinente in commercio puoi trovare dei comodi pannoloni ultrasottili da indossare senza dare nell’occhio e urinare così, fresca e felice come una farfalla.

2) Indossa scarpe chiuse (e comode)

Sai che bella sensazione se durante un pogo ti pestano i piedini nudi?! Quindi indossa scarpe chiuse e comode, se sono anfibi meglio, così nessun piede maschile potrà ferirti. Anfibi e stivali possono anche diventare delle pratiche pochette: potrai infilarci dentro smartphone, pacchetto di sigarette-porta soldi e fazzolettini di carta (nell’ipotesi che quella stronza di pipì venga a farti visita).

3) Vestiti “a cipolla”

Sì, lo so, vuoi essere figa, anche perché forse al concerto verrà quel tipo carino che fissi tutti i giorni sull’autobus che ti porta a lavoro, ma non funziona così. Di solito, soprattutto ai rock festival estivi si arriva di pomeriggio è c’è un caldo torrido, quindi opta per un paio di shorts e t-shirt di cotone (così da evitare l’effetto ascella rotante). Nella fase serale, poi, anche se la temperatura si abbassa, tu ti scateni come una pazza e sudi, hai l’umidità che ti morde le spalle come un cane rabbioso, quindi mettiti una bella pashmina colorata (o foulard, chiamalo come ti pare) e una felpa leggera, se il giorno dopo non vuoi sembrare Gollum, piegata in due dai dolori alla cervicale.

4) Portati un amico alto

Dato che davanti a te trovi sempre un paio di energumeni di 2 metri x 3 in qualunque punto del prato tu ti sposti, potrai montargli sulle spalle e vedere in faccia per qualche minuto i componenti della band.

5) Stai vicino alla birra

E’ vero, bere è pericoloso per via della nostra nemica pipì, ma se non vuoi rimanere disidratata, prima o poi dovrai bere. Cosa c’è di meglio per combattere l’arsura di una birra ghiacciata? Però bevila piano che sennò ti vien la congestione.

P.S= se sei una giovane frequentatrice di concerti e questo kit di sopravvivenza ti sembra eccessivo, dai retta, quando sarai vecchia come me vorrai ringraziarmi per aver seguito questi consigli!

Rock on baby!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...