Prediciottesimo: il video che ti farà pentire dei tuoi 18 anni

prediciottesimo, fenomeno da pauraQuando ero adolescente compiere 18 anni significava principalmente due cose: prendere la patente e firmarsi le giustificazioni da soli. In una parola: indipendenza, o almeno così mi illudevo.

Un paio di anni fa, però, la mia idea poetica della maggiore età è stata spazzata via da una sola visualizzazione. Ho fatto una scoperta terrificante, che mi ha catapultato in un mondo, dove si diventa maggiorenni solo dopo aver girato un video (se non lo posti sei grande solo a metà).

Sono nell’era nel prediciottesimo.

Ma io sono vecchia e non capisco.

Questa tendenza arriva (non avevo dubbi) dagli Stati Uniti, dove è esploso il fenomeno “My Super Sweet Sixteen”, in onore dell’omonima serie televisiva, andata in onda per ben 8 stagioni su Mtv. I protagonisti del programma sono facoltosi sedicenni celebrati come divi dello star system in tutto il loro splendore. Feste di compleanno che nemmeno il Re Sole a Versailles si sarebbe sognato di organizzare. In Italia non potevamo lasciarci sfuggire questa bellissima moda, ma da buoni creativi l’abbiamo fatta nostra, aggiungendo giusto un tocco di trash.

Prediciottesimo: una ricetta 100% made in Italy

La ricetta prevede degli ingredienti fondamentali, da miscelare con attenzione e soprattutto tanto buon gusto.

Ecco la lista, segnati tutto, miraccomando:

  • un fantastico esemplare di adolescente
  • genitori che non badano a spese, ansiosi di mostrare la propria meravigliosa creatura
  • pose da star e duck face come non ci fosse un domani
  • molti cm di pelle “ignuda”
  • location da paura (es. discariche abusive, fognature, fossi, binari del treno, grotte)
  • colonna sonora giusta (es. genere: Latin Pop, Reggaeton, duetti neo melodici)
  • troupe cinematografica all’altezza della situazione
prediciottesimo video

Prediciottesimo: questione di dettagli.

 

Prediciottesimo: se non lo posti sei grande solo a metà

Il video di prediciottesimo non può definirsi tale senza un pubblico.

Perché fare un video dove mi mostro al massimo del mio splendore se poi non lo posso far vedere a nessuno?

Ho bisogno di un pubblico e non mi accontento degli invitati alla mia super festa, che si sorbiranno la versione integrale del mio video su maxi schermo, io voglio conquistare il mondo.

Così, non appena girato il video, lo posto su Youtube e attendo i commenti e i likes, che sicuramente arriveranno presto e a valanghe!

Ti sei appassionato al prediciottesimo e vuoi saperne di più?

Gustati questo speciale di Enrico Lucci per Le Iene, è davvero illuminante!

Sinceramente ho paura di questi nuovi diciottenni prediciottenni, ma io sono vecchia, cosa posso capire? 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...