Sex bomb

Quella notte non avevo dormito molto, c’erano cosi grossi in ballo. Shannon finalmente l’avrebbe pagata cara. 

Che ingrata. Dopo tutto quello che avevo fatto per lei. Io sì che la rispettavo, l’avevo picchiata solo una volta, perché per sbaglio aveva cancellato la registrazione dell’ultimo Super Bowl dei San Francisco 49ers. Cazzo! Erano stati grandiosi! Non sono un tipo che picchia le donne, ma quando una ficca il naso tra le mie cose e oltretutto combina un casino del genere, cominciano a prudermi le mani e io non posso fare a meno di grattarle.

sex bomb Continua a leggere