Super classifica degli anti sex symbol estate 2016

Settembre è ormai arrivato e così anche il nostro consueto appuntamento, la classifica degli anti sex symbol, torna a trovarci dopo la calura estiva.

Anche per questa stagione 2016 l’orrore è unisex. Ci sono perle inedite e vecchie tendenze che non vogliono proprio morire e continuano a colpire i nostri poveri ormoni ormai in preda a una crisi di nervi.

Sei pronto a soffrire?

classifica anti sex symbol 2016

1) Sandali-da ospedale: anche quest’anno hanno addobbato i piedini di adolescenti di varie età. Di colore nero posso anche accettarle, ma bianche così accettano te, letteralmente. Meglio scalze. Gli uomini dicono che le ballerine sono le scarpe più asessuali che esistano, secondo me non hanno ben presente queste.

sandali windsor smith

 

2) Il panta-mutanda: persiste la tendenza culi gnudi in faccia, anch’essi, mostrati da adolescenti di varie età, a volte anche vicine alla menopausa, roba che ti rimane sullo stomaco come 1 Kg di peperonata bella unta.

shorts troppo corti

 

3) Pacco-regalo: culi femminili e gioie maschili strette in colorati slip di lycra e mostrati in ogni momento della giornata. Sul mare vanno benissimo, ma andare per negozi con pisello e gigia in bella vista è cattivo. Che poi sapere che un coso o una cosa hanno sfiorato anche solo per un secondo le dolci pesche che hai acquistato al supermercato ti fanno venir voglia di grattugiare la testa nel muro. Sarebbe più coraggioso andare in giro direttamente in mutande.

borat

 

4) Aroma-di-grotta: ogni estate ha un profumo che la caratterizza e ne evidenzia la bellezza intrinseca. Per il 2016 ho avuto il piacere di essere spesso avvolta da “aroma di grotta”, essenza di bestie feroci e animali forse appartenenti alla specie dei dinosauri. Ascelle importanti, per momenti di estremo piacere olfattivo.

dinosauri

5) Ballerine da uomo: no, non è uno scherzo. Gli stilisti hanno osato scherzare con i nostri poveri cuori e li hanno triturati come prezzemolo, di quello che ti rimane tra i denti. Non ho avuto la fortuna di vederle dal vivo, e spero vivamente di non entrare mai in diretto contatto con queste creature del terrore. Credo che l’immagine parli da sola. Addio.

ballerine da uomo

E invece qual è il tuo orrore preferito per questa estate 2016?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...