Cafè d’autore: 5 storie per Nardella

Il Maresciallo, la baionetta e i cavalieri – Cinque storie per Nardella”, di Francesca Padula – Carmignani Editrice.

Il maresciallo protagonista del nuovo appuntamento di Cafè d’autore.

Nel libro si raccontano vicende che hanno come protagonista il maresciallo Nardella, un carabiniere realmente esistente, che ha ricoperto il ruolo di vicecomandante della Stazione di Riglione, sita alla periferia di Pisa, dal 2001 al 2007.

francesca padula

I militari protagonisti, insieme al Maresciallo, dei cinque racconti sono personaggi molto ben caratterizzati e assolutamente realistici, di cui l’autrice vuole sottolineare l’umanità, evidenziare la persona che c’è dentro la divisa.

A tu per tu con Francesca Padula

Biologa, Specialista in piante officinali, è tornata a pubblicare dopo due anni di fermo editoriale. Oltre al libro con i racconti del Maresciallo, tre racconti in altrettante collane; tematica centrale, quella del mondo femminile.

Due raccolte sono legate a iniziative benefiche: “faVolare” (MdS Editore, 2015) e “Donne d’inchiostro” (Progetto “Twitter4TheWorld” – Youcanprint, 2015); la terza, “Profondo blu”, edita da Carmignani Editrice di Cascina, come il libro con i racconti del Maresciallo.

Già al suo attivo, il libro umoristico, “Quanto pesa…” (Gruppo Edicom, 2005), il romanzo “Alessandra Capitano del RIS” (Manidistrega Editrice, 2008) e racconti pubblicati in antologie di Premi letterari e non: Anonima Assassini II (Tagete Edizioni) e Maremma Mystery II (Laurum Editrice) nel 2007, Autrici dell’Estate (Manidistrega Editrice, 2010), Donna Semplicemente Donna (Associazione 25 novembre, 2011), “Giallo Pisano 3” (2012) e “Giallo Pisano – Effetto Luminaria” (2013), entrambe con Felici Editore, e “Le storie del Pinkhouse” (ETS, 2013).

Suoi brani poetici sono stati premiati in diversi concorsi letterari. Suoi articoli, riguardanti tematiche femminili e di attualità, sono presenti in web (due sono compresi ne “Il Calderone di Manidistrega” (Manidistrega Editrice, 2007): libro i cui contenuti sono tratti dal portale delle donne toscane).

Ha una passione per i segnalibri, che crea con frasi poetiche ideate da lei e ricette della propria famiglia.

Cura la pagina Instagram: https://instagram.com/francescapad67.

I racconti del maresciallo

romanzo giallo toscanaNei racconti di Francesca Padula è ben evidente ad ogni passo l’affetto che legava la popolazione ai militari della ex Stazione di Via Fiorentina. Infatti quando la Stazione è stata poi distaccata ad altra sede e poi definitivamente soppressa, numerose sono state le manifestazioni di dissenso da parte degli abitanti della zona.

Diversi elementi caratterizzano questa raccolta: la varietà delle trame, che trattano temi attuali oppure affondano le loro radici in argomenti lontani (la seconda Guerra Mondiale) o addirittura lontanissimi (le gesta dei Cavalieri di Santo Stefano) nel tempo, fino ad arrivare ad intrighi internazionali; l’accuratezza linguistica (da segnalare l’uso del pisano che viene utilizzato per i dialoghi dei personaggi anziani, coloro che sono più radicati nel territorio), la pennellata “impressionistica” dei paesaggi, l’aspetto della ricerca, legata alla memoria del territorio, sconosciuto ai più e mai pedante, ed ai riferimenti scientifici (botanica, tossicologia), provenienti dalla formazione universitaria specialistica dell’autrice.

Dunque un testo che spazia in tutte le accezioni del giallo e può essere apprezzato da una vasta gamma di lettori.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...