Gente da reality

La Gente da Reality è sempre in onda, non guarda la televisione, è la televisione con il suo grande occhio a osservarla e ciò le basta per godersi i suoi secondi di notorietà.
Non parla se non c’è una telecamera a registrarne le battute, il resto del tempo trascorso nell’accogliente ecosistema che gli è stato riservato, lo impiega nella toelettatura e nelle funzioni corporee.

Gli ecosistemi della Gente da Reality variano a seconda della rete televisiva e dal ruolo sociale dei concorrenti: da una grande casa con tanto di tugurio finto, una fattoria super-accessoriata, fino a calde isole infestate da tante noci di cocco vuote.
Il successo e la notorietà nel mondo dello spettacolo durano quanto una bottiglia di whiskey di fronte ad un alcolizzato.

gente da reality show


Orwell la sapeva già lunga sul buon vecchio fratellone e anche Maurizio Costanzo; quando il baffone più famoso della tv affermò: «Arriverà il giorno in cui mi presenterò in palcoscenico e dirò: “Ecco le chiavi, adesso la televisione, la faccia il pubblico”», non osava certamente immaginare tutto quello che sarebbe successo, forse non si sarebbe neanche sposato con la Maria nazionale, se avesse saputo tutta la Gente da Reality che avrebbe partorito la sua mente.

La G.d.R diventa tale dopo estenuanti provini, che regalano spesso al pubblico delle vere e proprie perle di conoscenza.
Si tratta di sapere allo stato puro, da maneggiare con molta attenzione. C’è chi ama viaggiare in Europa ed è stato a Ondra (o L’Ondhon, per scriverlo correttamente in lingua inglese), oppure si spinge addirittura in avventurosi viaggi incontenentali. E’ quella che l’inglese io no proprio; vorrebbe stare nell’ambito del commercialismo e il suo motto è normale, come sempre. C’è chi non trova più il suo tallone da killer da quando l’hanno investito con l’auto causandogli una brutta commozione cerebrale.
Ma soprattutto c’è Gente da Reality e Gente da Reality, ci sono persone “normali” come pu(p)pe, secchioni, tronisti,
corteggiatori, contadini, naufraghi, ma anche vips di notevole livello.
Basta un’apparizione in costume con il volto emaciato e via con l’impennata della notorietà.

E’ dura la vita della G.d.R, tra stomaci gorgoglianti, vacche da mungere e galline da spennare, non sanno più che pesci prendere.

 

E ora, buona visione, per godere pienamente della Gente da Reality dovete sicuramente VEDERLA in azione.

Special Thanks to Mai Dire Grande Fratello

One thought on “Gente da reality

  1. Pingback: Gente da Buffet: come mangiare senza spendere un euro |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...