Tipi da Ziggy’s: Jessica Fletcher

Questo mese abbiamo avuto l’onore di incontrare un vero e proprio mito della televisione anni ’80. Tipa da Ziggy’s Doc di giugno: La signora in giallo”!

jessica fletcher

E’ contenta di essere riconosciuta ancora oggi comeLa signora in giallo”?

A dire il vero il giallo come colore mi sbatte proprio, mai indossato qualcosa di quel tono. Per pietà! Mi scusi, ma voi italiani fate delle traduzioni vergognose. Senta com’è più musicale invece: “Murder, she wrote”!

Omicidio, lei scrisse! Anche così, però, non è che suoni poi tanto bene. Del resto mi scusi, ma è risaputo, lei porta sfiga. Come ha affrontato in tutti questi anni, questo status maledetto?

Un’Odissea! Sono stata in cura a lungo da uno psicoterapeuta. Quando passavo per strada tutti si toccavano le parti intime e facevano le corna dietro la schiena. Io fingevo di non accorgermene, ma ne soffrivo, e molto. Poi, quando anche il mio strizzacervelli è stato tragicamente assassinato, dopo aver inchiodato il colpevole, ho deciso finalmente di andarmene in pensione.

Quindi ha iniziato una vita tranquilla lontano dal crimine?

Lontanissimo! Anni fa mi sono concessa una vacanza in Jamaica dove ho conosciuto il mio fidanzato John. Sono rinata, che uomo, quanta energia, dovrebbe vederlo!

signora in giallo

Una curiosità, abita sempre a Cabote Cove?

No! Me ne sono andata verso la metà degli anni ’90 e purtroppo, come ho avuto modo di verificare io stessa, non ci sono più gli omicidi di una volta! Certo è vero che senza di me, queste morti non avrebbero alcun senso!

Scrive ancora? Progetti letterari per il futuro?

Non ho mai smesso, ma con il giallo ho chiuso da tempo. Adesso mi dedico al genere erotico. Le ho già parlato di John, vero cara?! Il mio compagno jamaicano mi ha aperto nuovi e sconosciuti orizzonti. Sono una donna nuova adesso!

Arrivederci Jessica, attendiamo con ansia il suo prossimo best seller!

Special thanks to Sarah, Mel and Fede 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...